martedì 20 marzo 2012

Con un po' di pensieri ma si va avanti...

Ciao a tutti!
Come prima cosa oggi voglio ringraziare tutti voi che mi seguite come sempre con il CUORE ed avete sempre una parola di gioia o di conforto per me e per quello che mi succede attorno!!!
Siete degli amici speciali ed unici!
GRAZIE!

Tornando a noi, altrimenti poi mi emoziono troppo, purtroppo in questi giorni non essendoci molta fantasia ed inventiva, vi faccio rivedere prima di tutto il cuscino ricevuto dalla mia abbinata Anna del SAL di febbraio, finalmente riempito e posizionato sul nostro lettone country.
Troppo bello vero?? 
Ora mia madre mi sta facendo realizzare altri cuscini da una sua amica con le stoffe prese in fiera a Vicenza, quindi ... non finisce qui!!! Non vedo l'ora, spero di ritrovarmi con i colori!



Questo invece è l'ultimo cuore realizzato sempre con gli stencil.
 


Come avete potutto notare non ho fatto un gran che in questi giorni, mi sto prendendo un po' di tempo per stare con i miei tesori e portarli a fare delle lunghe passeggiate meditative... starete pensando che sono esagerata e pesante, ma non so perchè questa storia del fallimento mi ha veramente buttata giù, forse proprio perchè l'ho vissuta come una sconfitta, ma devo accettare che non sempre le cose vanno per il verso giusto.
Vi auguro una serena serata e vi lascio con questa foto del nostro "esserino extreterrestre" scattata ieri sera... troppo divertente!!!
Giada.

8 commenti:

  1. ciao! mamma mia quanti post che mi sono persa! ho letto la storia dell'uccellino...povero! non ti abbattere: anzi! sei una persona da ammirare perchè aiuti tutti gli animali in difficoltà e di sicuro anche l'uccellino lo sa!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima, bello il cuscino.
    Non essere triste, non potevi sapere quanto grave era l'uccellino,hai fatto un bellissimo gesto che pochi avrebbero fatto.
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  3. brava! dedicati a lunghe e allegre passeggiate all'aria aperta, gustandoti questi giorni primaverili, giocando e coccolando i tuoi cuccioli!
    buona giornata Valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina
  4. MOLTO MOLTO BELLO IL CUSCINO!! POI VOLEVO ESPRIMERTI IL MIO DISPIACERE PER IL POVERO UCCELLINO....HO LETTO IL POST...E TI AUGURO DI RIPRENDERTI PRESTO!!!BACIONI

    RispondiElimina
  5. Mancavo da un po' e mi sono persa un sacco di post! Poco male, adesso mi rimetto in pari. Il cuore stencilato mi piace molto!
    Non ti abbattere per il piccolo pennuto, gli uccellini sono delicatissimi e non è facile capire che cosa abbiano.
    Se ti capita di trovarne un'altro, ti do qualche dritta:
    Mettilo in una scatola di scarpe (fai qualche buco x l'aria e metti uno scottex sul fondo) in un posto tranquillo, meglio se al buio per una mezz'ora / 40minuti. Lui si calma e poi è più facile capire come procedere. Se è adulto e ferito = Lipu o vet. Se è pulcino ferito = Lipu o vet. Se è pulcino sano = Lipu o puoi provarci.
    Per tutti: con una siringa senza ago o un contagocce dagli acqua a temperatura ambiente appena puoi. Gli uccelli si disidratano drammaticamente in tempi ridicoli.
    Per tutti i pulcini: MAI mollica di pane (muoiono per lacerazioni dello stomaco) MAI latte (non lo metabolizzano, è veleno per loro) MAI semi o granaglie intere. Fa abbastanza schifo, ma te lo dico per esperienza, ogni cibo che gli dai dovrebbe essere mescolato con un po' di saliva (al momento della pappa, of course), questo perchè i piccoli non producono ptialina che serve ad iniziare la digestione, infatti mamma pennuto li nutre con cibo rigurgitato cioè pre-digerito. Se implumi vanno nutriti poco e spesso (ogni 20/30 minuti). Per tutti, qualche goccia d'acqua ad ogni pasto. Sempre. Piccolo trucco per capire quando fermarsi con la pappa: passa un dito sulla gola, se senti il gozzo pieno è OK, se è vuoto continua o controlla che non stia tenendo la pappa nel becco.
    Altro trucco: se non apre il becco, puoi prendere delicatamente la cute sotto la gola e tirarla verso il basso finché il becco non si apre.
    Becco sottile e lungo=insettivori (pettirossi, scriccioli, merli, cince) ossia dieta a base di carne. Macinato di manzo, omogeneizzato di manzo, tuorlo sodo, insetti, pastone per insettivoro ammollato nell'acqua.
    Becco corto e tozzo=granivori (passeri, cardellini, verdoni, etc) dieta a base di semi e carne. Pappone giallo (biscotto savoiardo+tuorlo sodo+farina di mais o riso+acqua), farine apposite ammollate in acqua, tuorlo sodo, pezzetti di carne magra, omogeneizzato di manzo
    Rondini e rondoni=portali alla Lipu. Sono davvero difficili e farli involare è un vero casino.
    Per tutti: cambia spesso lo scottex sul fondo, non lasciare cibo o acqua nella scatola, controlla che siano puliti dietro (feci liquide=dieta sbagliata), se mangiano si puliscono e zompettano è OK, se rifiutano il cibo rimangono sporchi stanno rintanati in un angolo a occhi chiusi c'è qualcosa che non va = Vet.
    Per te: non ti abbattere se qualcuno muore, molto probabilmente sarebbe morto lo stesso, da solo e lentamente. Tu gli hai dato una chance e se vivono è una gran vittoria.
    Ok, se adesso mi esili dal tuo blog con il reato di eccesso di chiacchiera... ti capisco e concordo! Scusa lo sproloquio!

    RispondiElimina
  6. grazie per il tuo commento! mi hai commossa ! Valeria dal blog un truciolo un bacio!

    RispondiElimina
  7. L'extraterrestre, poco extra e molto terrestre, è un tenero ciuffotto di peli tutto da strapazzare. Strapazzalo anche da parte mia...e su con il morale!
    Baciotti, Mary
    Per quello che mi hai chiesto...per ora tutto ok, poi ti racconto!

    RispondiElimina
  8. Ciao Giada, non ti abbattere così anche se capisco la sensazione di sconfitta ... pensa però a quante volte sei riuscita a salvare queti piccoli esserini.
    Fossimo infallibili ed avessimo la bacchetta magica non ci sarebbe piu sofferenza al mondo però pensa se non ci fossero persone come te...pensa solo che ti sei fermata a raccoglierlo dandogli una possibilità.
    Non essere triste sorridi e continua a fare quel che fai che è tantissimo.
    Un abbraccio e se fossimo vicine i cuscini te li avrei cuciti io :))).
    Debora

    RispondiElimina

Ogni tuo commento mi rende felice! Grazie!!