venerdì 2 marzo 2012

Il mio test e la scoperta!!

Buon dì a tutte!!
Visto che alcune di voi, ed in particolare una mia carissima "seguace", sono molto curiose, non vi farò attendere oltre e vi parlerò dell'esperimento effettuato mercoledì.
Preciso che potrei non aver scoperto niente di nuovo, ma che magari già qualcuna di voi ne ha parlato in qualche suo post che io sfortunatamente non ho trovato. In tal caso chiedo scusa anticipatamente per l'inutilità di questo mio post!!

Dunque, leggendo vari vostri post, ho cercato di imparare la tecnica del transfer, soprattutto leggendo il blog The Graphics Fairy nella sezione *DIY*, ed ho notato che purtroppo occorrevano solventi, o colle particolari come il Mod Podge, o addirittura detersivi americani come il Citra Solv (o almeno credo di aver capito così... dall'inglese).
Ho letto anche che occorrevano dalle 5 alle 6 ore di attesa perchè la colla asciugasse (ed io non avrei mai la pazienza di attendere sì tanto tempo!!!).
Perciò presa dalla mia solita furia di sperimentazione, ho pensato un attimo alla funzione di questo famoso Mod Podge (che io sinceramente non conosco, dicono si utilizzi per il decoupage, ma io non ho mai imparato questa tecnica...) ed ho fatto riemergere un po' di esperienza come restauratrice... e ne è venuto fuori che secondo me il VINAVIL avrebbe avuto la stessa funzione della colla già citata!!! 
Avrebbe anche, sempre secondo me, abbreviato i tempi di essiccazione e le mie pene per l'attesa...

Ma c'era un altro ostacolo da superare... l'inchiostro... si, perchè si parla sempre di stampe a getto d'inchiostro, che io non ho, ma ho solo quella laser, così ho provato ugualmente...

Detto ciò ora vi spiego il procedimento.
- Prima di tutto scegliete un immagine sempre dal blog sopra citato tra quelle al contrario (o aspettate qualche giorno che Livio ne prepari un bel po'... è già al lavoro visto che si è innamorato perdutamente di questa tecnica);
- Ritagliate i contorni, ma nemmeno tanto minuziosamente;
- Spargete con un pennello il VINAVIL sulla parte stampata dell'immagine, non in grandi quantità, perchè io durante questa prova ne ho messo tanto ed in effetti si vedono un po' di bozzi dovuti allo spessore dello stesso, diciamo quanto basta per far incorporare un lieve strato di carta in esso;
- incollate al supporto scelto (meglio se tendente al bianco) l'immagine cosparsa di colla;
- lasciate asiugare una mezz'ora premendo bene tutte le parti dell'immagine;
- Prendete poi un pennello e intingetelo nell'acqua e cominciate a bagnare il retro dell'immagine incollata;
- con il dito a poco alla volta stemperate il foglio di carta con movimenti delicati e circolari, vedrete che cominceranno a sfaldarsi pezzi di carta simili ai pezzi di gomma che vengon fuori quando cancellate, continuate così, controllando sempre che il disegno rimanga impresso nella colla, fino a quando non vi accorgerete che verrà fuori la stampa bella lucida;
- Ora avete praticamente finito, basta dare almeno 2 mani di vernice spray, far asciugare, ed ecco il vostro capolavoro ultimato!!!!

Semplice no?? 
L'unico problema è che effettivamente bisogna acquisire un po' di esperienza per capire la quantità di colla da applicare ed ovviamente se avete una stampante a getto d'inchiostro è sicuramente meglio.

Ora basta con le chiacchiere, ecco il risultato...



Le foto oggi sono particolarmente orribili... le ha scattate Livio (finalmente abbiamo scoperto qualcosa che non sa fare) vi chiedo scusa!!!

Ovviamente per qualsiasi tipo di chiarimento sono sempre a vostra disposizione!!!
Un bacione a tutte
Giada.

PS. Avrei voluto dedicare un post a questa domanda, ma la faccio qui: "Chi di voi verrà ad Abilmente domani???" Io ci sarò come visitatrice ovviamente e mi farebbe immenso piacere incontrarvi, se ci foste, magari per un caffè tutte insieme. Fatemi sapere, sono al pc fino alle 17!!!

13 commenti:

  1. bellissimo!!!! proverò di sicuro anche perchè ho alle spalle decine di tentativi falliti sull'argomento... grazie di cuore.
    baci

    RispondiElimina
  2. Carissima Giada io ci sarò.... con la mia grandona!!! Saremo a Vicenza verso le 11.00 e verso le 3/4 andremo via... se non per un caffè anche per un saluto ed un abbraccio!!!! Se ti va!!!!
    Ciao Elena

    RispondiElimina
  3. Non è proprio il mio campo, ma complimenti per il tutto ^_^

    RispondiElimina
  4. la tua tecnica è simile a quella che uso io per il transfer su fimo. Anche io vado all'Abilmente ma non so se andrò domani o domenica. Monica

    RispondiElimina
  5. ma tu non sai come sono felice di questo tuo post! da un po di tempo sto provando questa tecnica, seguendo i vari consigli ma fino ad ora il mio problema era sempre legato alla stampante a getto d'inchiostro che si inceppa!
    ora tu mi hai risolto il problema! non vedo l'ora di provare! grazie un bacio a te e hai tuoi cuccioli! Valeria

    RispondiElimina
  6. Ciao Giada, anch'io ho fatto esperimenti con questa tecnica, ho comprato un prodotto della Stamperia, ma il risultato non mi ha molto soddisfatto, era rimasta attaccata molta carta nel retro e l'effetto trasparente era praticamente nullo, avevo usato anch'io la stampante laser provero' con quella a getto vedremo come andra' a finire, il tuo risultato è ottimo. Ho anche provato a cercare il Citro Solv, l'ho trovato a Milano in una ditta che si occupa di restauro ma il quantitativo minimo richiesto per l'ordine era improponibile con un costo al litro almeno il doppio di quello che si trova in internet, una blogghina mi ha consigliato di mandarlo a prendere in uk, ma poi ho destito, se hai qualche notizia in più ....ho capito che si tratta di un semplice detersivo, certo particolare, ma niente di simile in Italia o forse no????
    Saluti Sonia

    RispondiElimina
  7. ciao un caro saluto e buon week end

    RispondiElimina
  8. Carinissimo Giada questo esperimento!
    Mi auguro che la tua permanenza in fiera sia fantastica!!
    Poi racconto & foto ok ?
    Hugs,
    Mila :)

    RispondiElimina
  9. Me gusta lo que haces.
    No te conocía. Me quedo por aquí.
    Saludos desde Tenerife.

    RispondiElimina
  10. La scimmia non resisteva e cosi...
    Wow, non la conoscevo questa cosa del transfer, mi piace da matti. Io e le colle in genere, non andiamo propriamente daccordo, ma questa val la pena di provarla...quando riemergo dal caos di cui ti ho parlato per e-mail.
    Curiosità appagata...ora vado a nanna!
    Bacioni, Mary

    RispondiElimina
  11. Ciao Giada.....se passi dal mio blog mi sa che troverai una sorpresina...mandami il tuo indirizzo su una mail pv...... Baci baci, Alessandra

    RispondiElimina
  12. Stavo cercando un modo per velocizzare un lavoro e forse l'ho trovato...non conoscevo questa colla che pare miracolosa, e seguirò il tuo consiglio utilizzando il vecchio caro vinavil... ti farò vedere il risultato... Grazie!

    RispondiElimina
  13. Grazie per l'idea della Vinavil e complimenti per il risultato, lo proverò!
    Seguo da anni Graphic Fairy e mi sarebbe piaciuto trovare un prodotto a base di limonene come è il Citra Solv, che da noi non c'è.
    Laura

    RispondiElimina

Ogni tuo commento mi rende felice! Grazie!!