lunedì 19 marzo 2012

Oggi vi do una brutta notizia, anche se è la prima volta... fa malissimo.

Oggi per me non è un buon rientro, purtroppo venerdì l'uccellino è morto.
La corsa contro il tempo verso il centro e i ripetuti tentativi di massaggio cardiaco non sono serviti a nulla, è morto tra le mie mani a 5 minuti dal veterinario che lo attendeva.
Potete capire perfettamente come mi senta. Anche perchè ora non ha alcun senso che io l'abbia trovato... per cosa? Perchè? Per farlo vivere altre 8 ore nel dolore anzichè magari morire di li a qualche secondo??? 
Vi giuro ero ricura che ce l'avrebbe fatta, perchè nonostante sapessi che aveva preso una brutta botta alla testolina, era attivissimo, appena aprivo la scatola svolazzava e quando la richiudevo beccava per uscire, tanto che per un attimo ho anche pensato di liberarlo, ma il veterinario giustamente mi disse di non farlo perchè sicuramente aveva un trauma cranico.
E così è stato, da combattere con tutte le sue forze contro la morte, ad un tratto l'ho visto tremare sulle zampette, io e Livio ci siamo fiondati in macchina... ma come già detto niente da fare è successo tutto in pochi secondi.
Mi chiedo ancora come sia possibile.

Comunque gli abbiamo fatto una bella tomba in foresta, li dove lo avremmo dovuto liberare, ma sicuramente ora è ugualmente libero, voglio credere in questo.



Io ovviamente ringrazio tutte voi per le parole stupende che mi avete detto, sono più che lusingata, ma forse in questo caso non le meritavo assolutamente.

Grazie ancora.
Giada

7 commenti:

  1. Prima di prenderlo mom sapevi come sarebbe finita! Sicuramente prima! Ma il prossimo ti sta aspettando e quanto amore saprai donargli anche se per poche ore!

    RispondiElimina
  2. ogni gesto fatto con il cuore, merita che venga fatto!
    chissà quante persone dinanzi a quel corpicino dolorente non hanno provato nulla, si sono girate e se ne sono andate...tu non l'hai fatto!
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
  3. No Giada, stai sbagliando a pensare così. Tu hai tentato di salvargli la vita, e lui ora, libero, ti starà ringraziando...

    RispondiElimina
  4. Ehi Giada,guai a te se ti sento ancora così!!!Tu hai fatto il possibile,anzi di più ancora!C'è gente che non si ferma neanche di fronte a un quattro zampe,figurati di fronte a un bipede pennuto!E invece tu no!Tu hai fatto un gesto enorme e bellissimo prestandogli soccorso!Ora lui è felice sul Ponte dell'Arcobaleno che svolazza qua e là,e ti sarà sempre grato per avergli dato una morte degna.Tante coccole a Te...e se sto diventando famoso,è anche grazie a te e i tuoi pelosi!!!Ti voglio bene!Bauuuuuuu

    RispondiElimina
  5. Hai fatto benissimo Giada...lui sarà stato felice comunque di ricevere le tue cure e il tuo amore...brava...bravissima....le persone come te sono da ammirare !!!

    RispondiElimina
  6. Non devi dire così, hai fatto quello che potevi per salvarlo e non ti devi rimproverare nulla...per quello che ti ho potuto conoscere credo che tu sia una una bella persona e continuo a pensare che ci vorrebbero più persone come te al mondo. Monica

    P.S. per quanto riguarda lo swap puoi spedire il regalo .

    RispondiElimina
  7. Le meritavi eccome!! Sei il nostro angelo e anche se questa volta non è andata bene noi sappiamo che se al mondo ci fossero più persone come te sarebbe un posto sicuro anche per noi pelosetti :)
    E poi l'uccellino di sicuro ha sentito con quanto amore ti sei presa cura di lui fino alla fine!! Noi continuiamo a seguire tutti i tuoi salvataggi e tifiamo con tutto il cuore per te!!Non hai deluso nessuno e non starci male, hai gli sei comunque stata vicina e lui di sicuro è stato felice di averti!
    un abbraccio
    mirty

    RispondiElimina

Ogni tuo commento mi rende felice! Grazie!!